domenica, Luglio 14, 2024
22.9 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Salvini, la lega e quel duce che campeggiava nella piazza romana

Da leggere

salvini-ducedi REDAZIONE

L’altro giorno alla manifestazione di Roma si aggirava un autentico capolavoro di comunicazione e coerenza indipendentista: un cartello che metteva assieme Salvini e Mussolini (sul retro: “Difendiamo i confini. Stop invasione”). 

Chiunque l’abbia inventato è un vero genio della propaganda politica, uno straordinario connubio di Goebbels e Ciacotin: in alcune immagini il portatore del prodigio è un anziano patriota agghindato di berrettino e foulard verde, in altre una elegante signora bionda.

salvini-duce2Ci piacerebbe risolvere il piccolo mistero legato al prodigio, ci piacerebbe conoscere l’identità di questa volpe della comunicazione, di questo atleta della coerenza.

Ci piacerebbe liberare dall’anonimato e consegnare alla giusta fama questo fenomeno.

Di più: saremmo felicissimi di ospitare un suo intervento chiarificatore, una sua pagina di illuminazione che ci liberi dalle incrostazioni ideologiche che ci hanno finora impedito di andare a Pontida con grandi ritratti celebrativi di Garibaldi.

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti