SOLO IL 5% DEI FINANZIAMENTI DELLA SILICON VALLEY VANNO A TRUMP

di REDAZIONE Il presidente Trump e altri repubblicani si lamentano spesso del fatto che la Silicon Valley abbia un pregiudizio anti-conservatore. Una revisione dei dati sul finanziamento della campagna mostra che i contributi dei dipendenti di alcune delle più grandi aziende tecnologiche americane vanno in gran parte al suo avversario democratico, Joe Biden. WIRED ha scoperto che i dipendenti di Alphabet, Amazon, Apple, Facebook, Microsoft e Oracle hanno contribuito a Biden quasi 20 volte di più rispetto a Trump dall’inizio del 2019. Secondo i dati rilasciati dalla Federal Election Commission, che richiede individui che contribuire $ 200 o più a una campagna presidenziale per denunciare il loro datore di lavoro, i dipendenti di queste sei società hanno contribuito con $ 4.787.752 a Biden e solo $ 239.527 a Trump. I dipendenti di Alphabet sono i maggiori finanziatori di Biden nella Silicon Valley, avendo donato poco meno di 1,8 milioni di dollari, più di un terzo del denaro raccolto dai dipendenti delle sei società….

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche FuoriDalMondo