STATI UNITI: QUELLA IN CORSO È UNA RIVOLUZIONE MARXISTA

di VASKO KOHLMAYER In un nostro post recente abbiamo cercato di mostrare che lo sconvolgimento che sta attualmente impattando gli Stati Uniti è in realtà una rivoluzione neo-marxista in corso. Nonostante i molti segni evidenti, la maggior parte delle persone in questo paese ne è ancora ignara. Non solo non riconoscono che si tratta di un tentativo di rivoluzione, ma l’idea che possa essere marxista sembra completamente inverosimile. La maggior parte degli americani pensa al marxismo come a un mantra che viene periodicamente tirato fuori da allarmisti stravaganti che vedono un bolscevico sotto ogni bandiera di protesta. Credono che questa ideologia sia stata a lungo screditata e che nessuno sano di mente la considererebbe un modo praticabile di governare il mondo. Stanno sbagliando. Anche se è vero che la storia ha dimostrato che il marxismo è completamente sbagliato, il marxismo è lungi dall’essere morto come visione del mondo. Al contrario, è molto vivo. Forma – direttamente o indirettamente – la visione del mondo di molti personaggi appartenenti nell’intellighenzia americana, molti dei…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche ControPotere