Telecom, Eni gas e luce e compagnia italica malfunzionante

di GIANLUCA MARCHI Che un paese sia marcio, lo dimostra anche nelle piccole cose, che poi tanto piccole non sono per i cittadini, perché investono la vita di tutti i giorni. E il tirare a campare. Oggi vi racconto un paio di vicende che mi sono capitate avendo a che fare con grandi aziende italiche fornitrici di servizi. Che siano private o pubbliche non fa differenza, qui ormai non funziona più niente e anche il privato fa una figura da cioccolataio, soprattutto se si è assicurato una ex azienda pubblica a buon mercato. Cominciamo da Telecom Italia. Alcuni mesi fa ho trasferito il telefono di casa e la linea adsl da un altro operatore a Telecom, aspettando le prime fatture prima di procedere alla domiciliazione in banca o su carta di credito. Nel frattempo sono andato incontro a un trasloco e, come alcuni di voi sanno, a circa un mese di ospedalizzazione. A gennaio, quando sono rientrato a casa, mi viene recapitato un sollecito di…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Cronache