TUTTI A MANIFESTARE PER WALTER ONICHINI, RISCHIA 5 ANNI PER ESSERSI DIFESO

di FIORENZO PIEROBON Lo stato italiano odia chi si difende e difende la sua proprietà. Ieri, Ermes Mattielli oggi Walter Onichini: fare uso della violenza, diretta o indiretta, finalizzato ad umiliare e maltrattare le anime libere, le persone oneste e gli eroi dei popoli la cui resistenza, la cui lotta, la cui ferma e naturale pratica della giustizia sono patrimonio di consuetudini ataviche, portato dell’amore per la libertà. Per fortuna, c’è chi non ci sta ed ha presenziato ad ogni udienza in cui il macellaio è finito alla sbarra per omicidio. Ora, è arrivato il momento dell’udienza clou, l’11 dicembre prossimo, nella quale la pubblica accusa chiede per Onichini 5 anni di reclusione e un risarcimento per la vittima (il ladro) di 324.000€ ! Per questa ragione, il giorno 11 dicembre i sostenitori di Onichini terranno una fiaccolata a Padova: “Chiediamo partecipazione di massa per sostenere Walter Onichini e per sostenere e difendere tutti i casi simili al suo”, annunciano gli attivisti che si sono esposti…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Rubriche CronacheVere