sabato, Ottobre 1, 2022
20.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Kurdistan: sindaco arrestato, compromette l’unità dello stato turco

Da leggere

KURDISTANdi REDAZIONE

La co-sindaca del DBP della municipalità di Çatak nella provincia di Van è stata incarcerata a causa delle sue osservazioni sul progetto di auto governo delle popolazioni curde che vivono in Turchia.

Evin Keve è stata incarcerata a seguito di una perquisizione dell’abitazione da parte dei corpi speciali. È stata sottoposta al tribunale in data odierna dopo le procedure alla stazione di polizia. Sulla base delle sue affermazioni in una intervista per l’agenzia stampa JINHA del 2 dicembre, Kewe è stata arrestata e inviata al carcere chiuso di tipo M di Van con l’accusa di compromettere l’unità e l’integrità dello Stato “e per la” possibilità di dichiarare autogoverno.”

Intanto, il parlamentare di HDP (Partito democratico dei popoli) di Şırnak Faysal Sarıyıldız ha riferito sul suo account twitter sulla situazione aggiornata nei distretti di Silopi e Cizre.Sarıyıldız ha sottolineato che nelle ultime 48 ore gli attacchi dello forze di sicurezza dello stato turco si sono intensificati in entrambi i distretti dove i quartieri abitati da migliaia di persone sono sottoposti a pesanti bombardamenti di artiglieria.Ha dichiarato che vengono continuamente fatti annunci dai veicoli blindati che ordinano alla popolazione di andarsene da Cizre e Silopi o di morire.

Gli abitanti di Cizre sono stati deprivati di cibo, acqua da bere, elettricità, servizi sanitari, educazione, comunicazione e di tutti i beni di prima necessità.Sotto i pesanti bombardamenti che prendono di mira le loro abitazioni,la popolazione è costretta ad uno sfollamento di massa in entrambe le città di Şırnak, e chi si rifiuta di lasciare la propria abitazione si trova di fronte a un massacro di vasta scala.

Il deputato di HDP di Şırnak ha fatto appello alla comunità internazionale per rompere il silenzio e di mostrare solidarietà con la popolazione di Cizre e Silopi e impedire un imminente massacro. (Rete Kurdistan Italia)

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. …e si vorrebbe la Turchia in Europa?,,a quale scopo?.. per gli interessi americani?
    a parte che l’Europa si può dire che non esiste più.. se non per la moneta che ha inventato… e comunque si traduce nell’egemonia altra sotto mentite spoglie!
    Quando i diritti dell’uomo sono calpestati e non si riconosce il diritto di un popolo di esistere non c’è nulla che valga la pena di essere sostenuto… solo sovrastrutture che servono a prevaricare…
    Quanto è stata grande la Serenissima, faro nei secoli per tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti