giovedì, Febbraio 29, 2024
10.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

19° segnale della ripresa: giorgio armani ne licenzia 110

Da leggere

di LUIGI CORTINOVIS

La scena è sempre quella, sindacati che scioperano e sussidi da attivare. I dipendenti della Giorgio Armani Operations di Settimo Torinese hanno scioperato due ore dopo l’annuncio di 110 esuberi, in gran parte donne, su 184 addetti. A proclamare lo sciopero sono stati i sindacati di categoria Filctem Cgil-Femca Cisl-Uiltec Uil.

Il polo torinese di G.A. è specializzato nella realizzazione di capispalla (moda uomo) e da due anni erano stati avviati i contratti di solidarietà per affrontare la diversificazione sempre più accentuata del mercato della moda e, al contempo, tutelare il modello di lavoro multi-periodale, che prevede più lavoro in alcuni periodi in cui la richiesta è alta e meno ore lavorate in periodi di contrazione.

“Sapevamo che la situazione era difficile ma la decisione dell’azienda è inaccettabile”, hanno commentato i sindacati. Assumersi qualche colpa, invece, mai.

Correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti