venerdì, Gennaio 28, 2022
2.7 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Boschi: ripuntiamo sullo stato. e fa lingua in bocca con calderoli

Da leggere

di POLENTONE

calderoli boschi“Ripuntiamo sullo Stato. Avevamo dato troppe competenze alle Regioni”. Sono frasi che dovrebbero far inorridire non solo gli indipendentisti, ma anche gli autonomisti e i federalisti. Le ho ascoltate ieri mattina in una trasmissione televisiva pronunciate dalle belle labbra della carina Elena Boschi, ministro delle Riforme del governo Renzi. Fin qui nulla di particolarmente strano. Avevamo capito già da un po’ che era in corso un riflusso centralista, che l’illusionista di Firenze ha subito cavalcato a causa della sciagurata gestione attuata da non poche amministrazioni regionali. Ma quel che mi chiedo è come mai in questo momento la Lega Nord per l’indipendenza della Padania (così si chiama ancora il partito di via Bellerio, o sbaglio?) sia tutta lingua in bocca con la ministra Boschi e stia dando una mano consistente a una riforma costituzionale di tale natura.  In particolare a menare la danza è l’ineffabile Roberto Calderoli, del quale infatti la Boschi ha tessuto le lodi nella medesima trasmissione. E in tutto ciò il segretario Matteo Salvini che fa, si è forse addormentato? oppure ha lasciato campo libero in quel di Roma al dentista bergamasco? Io mangio polenta ma non vengo giù con la piena, e mi par di capire che grande sia la confusione sotto il cielo leghista.

- Advertisement -

Correlati

5 COMMENTS

  1. Una volta BG accusò il Partito Dem di aver copiato il LORO programma . Invece di essere contenti , si disperavano di ciò . Ecco , allora ho capito quanto il M5S sia un partito vecchio stile , vecchio stampo : conta solo il copyright – e le idee hanno un valore economico alla stessa stregua di un brevetto … da far fruttare per ottenere , attraverso la politica , più soldi e più potere . Guai se un altro partito ti copia le idee !
    Inviato su Politica | Lascia un commento
    luglio 5, 2014
    Alla larga dalle Associazioni di Italiani all’estero
    pizzabellaNapoli
    http://www.keinpfusch.net/2014/06/dire-grazie-no-grazie.html
    l’ “Associazione di italiani all’estero”

    Qualsiasi cosa vi diano, era gia’ vostro diritto averla. Usarli come intermediario significa riprodurre all’estero l’infame letamaio sociale di amici, persone cui dire grazie, favori per cose che vi spettavano di diritto, suppliche al boss dei boss, quando potevate semplicemente recarvi all’ufficio e chiedere
    Inviato su Stato & Mafia | Lascia un commento
    giugno 25, 2014
    Lo stupro della memoria di Montanelli

    Montanellimontanelli-2

    Il Giornale dei Berluskones (Silvio & Paolo) – sotto la direzione del giornalista di regime che risponde al nome di Sallusti – si appresta a celebrare il quarantennio.

    Rivendicando l’eredità intellettuale e morale del fondatore , il grande Indro Montanelli

    E prendendo a calci la verità
    Inviato su Informazione | Lascia un commento
    giugno 13, 2014
    Succede nel Paese di Bananaland

    Il futuro ancora appeso alla volontà e agli interssi del Gran Capo Banana . Succede nel Paese di Bananaland

    http://lastampa.it/2014/06/13/italia/politica/il-nodo-giustizia-frena-berlusconi-sulle-riforme-pIXkLughnoAWyF1sOEOCSK/premium.html

    Il nodo giustizia frena Berlusconi sulle riforme
    L’ex premier teme le norme su prescrizione e falso in bilancio
    Inviato su Politica | Lascia un commento
    giugno 9, 2014
    Un amore così grandeeeh

    Simpatico il motivetto dei Negramaro , inno ufficiale (secondo Radio Italia Solo Musica Italiana) della spedizione ai Mondiali di calcio di Brasile 2014

    http://www.dagospia.it/rubrica-30/sport/ci-facciamo-sempre-riconoscere-italia-ha-scelto-come-base-brasile-78569.htm

    Purtroppo , quanto più forte è il sistema delle autononomie regionali tanto più robusto è il conto (e il costo) dei TRASFERIMENTI di palanche da Nord a Sud – è il paradosso del regionalismo !

    Quanto più è forte l’autonomia delle regioni tanto più i cittadini della cosiddetta padania pagano alte tasse che servono a finanziare la corruzione che pervasivamente si alligna al livello regionale – corruzione che sguazza nelle maglie larghe di competenze (concorrenti o esclusive) quanto più estese

    Il motivo è semplice – e possiamo articolarlo in due considerazioni :

    1) le regioni sono un pozzo di spreco di denaro pubblico , al Nord come al Sud , ma al Sud più che al Nord (pensiamo soltanto alla sanità , che è stata completamente regionalizzata)

    2) qualcuno deve pur pagare il conto

    Ora (2014 giugno-luglio) Renzi intende metterci una toppa e ri-centralizzare alcune competenze concorrenti di Stato e Regioni . Si preannuncia l’opposizione e una valanga di emendamenti della Lega Nord

    Adesso capisco perché la Lega (ormai ridotta ad una sorta di partitello dei calabresi che vivono al Nord) – alle recenti Europee ha potuto elemosinare e raccattare una manciata di voti al Sud : i mammasantissima mica sono fessi … anche loro , soprattutto loro , bramano una forte autonomia regionale

    Un discorso realmente orientato al Federalismo (e a ridurre corruzione e sprechi) sarebbe innanzi tutto quello di una grande riforma che riducesse il numero dalle attuali 20 a 8 – in conformità al numero dei gloriosi Stati Pre-Unitari (Territori di : Torino Milano Venezia Firenze Roma Napoli e le due Isole).

    Eventualmente prevedendo delle sotto-capitali a livello sub-cantonale : esempio Cantone del Grande Sud (ex Regno di Napoli) – capitale : Napoli – sotto capitali : Reggio e Bari

    In Francia proprio in qs giorni (2014 giugno-luglio) viene lanciata la riforma che taglia le 22 attuali regioni transalpine portandole a 14 o 12

    Però mi rendo conto che in Italia chi si battesse seriamente per una analoga riforma rischia la vita … o partirebbe una strategia della tensione (bombe): troppo forti gli interessi politico-mafiosi incardinati nell’assetto attuale

  2. Lega Nord per l’indipendenza della Padania? Ancora con ‘sta storia? Oggi Salvini ha fatto l’ennesima figura di m… Va al Cara di Mineo per beccare qualche voto. Dice che questi centri vanno chiusi. E non sa nemmeno che quel centro fu aperto da Maroni defidendolo in pompa magna “La cittadella della solidarietà”. Mai visto un buffone simile.

  3. sostenere kuesta gente balorda o dare loro kredito alkuno, men ke meno indipendentista o padanista… è DIABOLIKO !
    … mi sovviene Oneto … e non kapisko proprio !

  4. Grande confusione sotto il cielo leghista? Macché! E’ tutto chiarissimo: basta fare gli “originali”, bisogna concentrare gli sforzi dove c’è maggiore possibilità di spuntarla – la rendita parassitaria, eh!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!