LA VIOLENZA NEL CALCIO NON LA RISOLVONO I POLITICI

Questo articolo di Giorgio Bianco, risale al 16 gennaio del 2001 e riguarda la questione relativa alla violenza negli stadi e dintorni. Argomenti di cui ancora oggi si discute esattamente come 18 anni fa, a dimostrazione che l’autore ha solo anticipato quel che tutti sappiamo: lo Stato è incapace di risolvere i problemi, anzi li crea e li amplifica. (Elleffe) di GIORGIO BIANCO Ci risiamo. Di fronte all’ennesima ondata di teppismo da stadio, con la consueta pioggia di bottiglie e petardi, i soliti scontri tra facinorosi e forze dell’ordine, e addirittura il lancio di una bomba carta contro i calciatori dello Sporting Benevento, ci tocca assistere all’ormai trita sceneggiata di commentatori sportivi che si strappano i capelli, di vertici della Lega calcio che annunciano squalifiche, e di ministri che promettono misure estreme che garantiscano – parola di Enzo Bianco – “legalità ed ordine pubblico”. Così, la Commissione Giustizia della Camera è tornata a riunirsi per programmare un nuovo giro di vite, che prevede tra l’altro…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche ControPotere