COVID-19, L’INUTILITÀ DELLE MASCHERINE: STRUMENTO PER LA GUERRA CULTURALE

di JON MILTIMORE La Danimarca vanta uno dei tassi di mortalità COVID-19 più bassi al mondo. Al 4 agosto, i danesi hanno avuto 616 decessi da COVID-19, secondo i dati dell’Università Johns Hopkins. È meno di un terzo del numero di danesi che muoiono annualmente di polmonite o di influenza. Nonostante questo successo, i leader danesi si sono recentemente trovati sulla difensiva. Il motivo è che i danesi non indossano le mascherine, e le autorità locali per la maggior parte non le raccomandano nemmeno. Questo ha spinto il Berlingske, il più vecchio giornale del paese, a lamentarsi che i danesi si sono posizionati “a destra di Trump”. “Tutto il mondo indossa le mascherine, anche Donald Trump”, ha sottolineato il Berlingske. Queste dichiarazioni apparentemente non sono andate a genio ai funzionari sanitari danesi. Hanno risposto osservando che ci sono poche prove conclusive che le maschere facciali siano un modo efficace per limitare la diffusione dei virus respiratori. “Tutti questi paesi che raccomandano le maschere facciali non…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche ControPotere