giovedì, Febbraio 9, 2023
0.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Danimarca, Scozia, Inghilterra: fine delle restrizioni. In Svezia entrano anche positivi

Da leggere

di GUGLIELMO MENGORA

Scozia e Danimarca hanno annunciato che annulleranno tutte le restrizioni. Sono pazze o semplicemente prendono atto che le restrizioni sono inutili ed è inutile applicare cose che hanno importanti effetti negativi e non ne hanno di positivi?

In Svezia il responsabile dei medici del paese rilascia una intervista nella quale dice che “in questa situazione i test di massa sono inutili. Quando si ha il raffreddore si deve supporre di avere Omicron”. La Svezia ha smesso di richiedere un test negativo per l’ingresso nel paese quindi anche i positivi possono entrare senza restrizioni ed i test di massa verranno presto eliminati.

In Inghilterra, ieri, Boris Johnson ha annunciato che non ci saranno “piani B” nel Regno Unito, nessun greenpass, nessun obbligo di mascherine etc.

Nella ormai aperta battaglia in Israele, per eliminare almeno parte delle restrizioni anche il direttore generale del Ministero della Sanità israeliano conferma che i conteggi e restrizioni sono ormai misure solo sulla carta. Il professor Nachman Ash quando gli chiedono del record di 70mila contagi giornalieri fa professione di verità e conferma che sono dati inutili: “La nostra stima è che siano almeno il doppio o il triplo. Non è impossibile che ci siano 200mila contagi giornalieri” ammettendo quindi che la stragrande maggioranza dei contagi non viene rilevata.

La Scienza è ineluttabilmente Scienza, le chiacchiere sono sempre e solo chiacchiere.

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!