E’ arrivato il momento di un fronte unico indipendentista

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di DANIELE BELOTTI Caro Direttore, prima di tutto hai la mia più totale solidarietà che va estesa, ovviamente, a tutti gli indagati e ancor di più agli arrestati. Veniamo subito al punto. Questa inchiesta, che definire ridicola è ancora poco, ha messo in chiaro chi è il vero nemico della libertà, dell’autodeterminazione e della voglia di indipendenza: lo stato (minuscolo!) centrale. Un’ovvietà, penseranno tutti. E’ vero, ma più volte sul Tuo giornale ho letto articoli e commenti che invece identificano la Lega Nord come il peggior nemico dell’indipendentismo. Torno quindi a rilanciare una proposta: è arrivato il momento di fare un fronte comune indipendentista! Di fronte a questa pesante repressione borbonica non è possibile leggere ancora commenti antilega da parte di alcuni secessionisti, mossi più dall’astio per un trascorso magari non positivo all’interno del Carroccio che dall’ideale di libertà. La Lega ha organizzato una manifestazione di sostegno degli arrestati domenica pomeriggio a Verona? Ecco, sarebbe bello che vi partecipasserto tutte le anime dell’indipendentismo veneto e non…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche Gli Indipendenti Il Meglio della Settimana