ECCO IL 27° SEGNALE DELLA RIPRESA: CHIUSI MAGAZZINI DI LIVORNO, 15 LICENZIATI

maurysdi REDAZIONE

Mentre a Palermo chiude lo storico “Bar Antica Pasticceria Bristol”, con tanto di dipendenti lasciati a casa, il settore del commercio fa segnare anche la fine, dopo neanche due anni, di Magazzini Maury’s Lascia viale Carducci, Livorno, se ne va. E i suoi quindici dipendenti, la maggiorparte donne e full time a 38 ore settimanali, perderanno il posto di lavoro e finiranno in disoccupazione. La data limite è già fissata: 15 febbraio!

Come sempre, c’è il sindacato a fare da becchino e a certificare la morte dei posti di lavoro di cui si ergono a paladini: “Ad oggi l’unica certezza che abbiamo è che stanno partendo le lettere di licenziamento – sostiene Ghezzani, rappresentante della CGIL -. In un primo piano addirittura si parlava del 29 o 30 gennaio, poi è stata decisa una proroga di una o due settimane». Ma entro metà febbraio Maury’s sarà solo un ricordo. Per la cronaca, avevano aperto solo due anni fa.

Anche in questo caso deve trattarsi sicuramente dell’ennesimo successo del Jobs Act e delle politiche fiscali di “riduzione delle tasse” del governo Renzi.

Rubriche TITALIC: la Ripresa c'è!