IL CONTE DI MONTECRYPTO, A BOLOGNA CON L’AUTORE PER LA FESTA DI PRESENTAZIONE

DI LEONARDO FACCO

Facciamo un’altra festa libertaria? Perché no!

L’idea è nata insieme all’editore Guglielmo Piombini e un bel gruppo di amici libertari bolognesi. Approfittando dell’uscita del mio primo romanzo, IL CONTE DI MONTECRYPTO, abbiamo deciso di organizzare una giornata di festa insieme alla presentazione del libro.

QUANDO SI TERRA’ LA FESTA DI PRESENTAZIONE?

Si terrà il 28 ottobre 2018, ma sarà organizzata solo se raggiungeremo la quota di 120 iscrizioni, entro il 7 ottobre prossimo.

Per confermare la vostra presenza dovete inviare una mail a: Leonardofaccoeditore@gmail.com

La quota di iscrizione è di 50 euro e COMPRENDE il pranzo, il libro ed una maglietta unica de IL CONTE DI MONTECRYPTO.

DOVE?

A Bologna, la sede ufficiale della Leonardo Facco Editore e di Tramedoro Edizioni. Esattamente presso il MAVALA’, non solo ristorante, in via Due Madonne 6 / 2d-e (VEDI QUI LA MAPPA)

IL MENU del PRANZO

COSA ABBIAMO PENSATO DI ORGANIZZARE?

Un evento in cui pranzeremo, ci divertiremo, ascolteremo un po’ di musica e, ovviamente, presenteremo il libro in un modo un po’ di verso dal solito. Ecco il programma:

12.30 – SALUTI E BENVENUTO

13.00 – INIZIO PRANZO (IN TAVOLI DA 6-8 PERSONE)

14.30 – TOMBOLARIA, LA SMORFIA LIBERTARIA, con premi e cotillons

15.15 – GILDO BACCI E I RIBELLI VENEZUELANI

Ne il Conte di Montecrypto, il protagonista passa da Caracas e si ritrova coinvolto nei disordini tra opposizioni e regime.

Per l’occasione, saranno ospitati due protagonisti venezuelani, che sono stati impegnati sul campo nella battaglia tra chi resiste e si rivolta contro il governo di Nicolas Maduro: Maria Rodriguez (Maye) e Yosmaira Barreto.

Con loro, il sottoscritto prenderà spunto dai fatti narrati nel libro con gli eventi di cronaca passata e presente in Venezuela.

16.30 – DA SHERLOCK HOLMES A GILDO BACCI: INVESTIGARE LA LIBERTA’

Ospite sarà LUCA MARTINELLI (vedi qui), gran conoscitore di Sherlock Holmes, ma soprattutto autore di apocrifi di successo sulle gesta del grande detective londinese, editi da Sherlock Magazine, Delos, Fabbri e Mondadori. Con Carlo Zucchi che farà da moderatore, dibatterò con Luca Martinelli del ruolo che gioca il detective nella ricerca della libertà e della verità. Inoltre, ci confronteremo sugli aspetti proto-libertari di Sherlock Holmes, argomento sconosciuto e mai approfondito dagli esperti del genere.

18.00 – GRAN FINALE E SALUTI

IL CONTE DI MONTECRYPTO in sintesi

Dove è finita Elisabeth? Gildo Bacci viene interpellato da una nobildonna per trovare la figlia, scomparsa da quasi un anno. Partendo da Milano, il detective attraverserà un pezzo di Europa, prima di atterrare a Miami, dove l’indagine lo porterà fino in Sudamerica.

Una storia avvincente, ambientata ai giorni nostri, che unisce la tensione ideale alla Ayn Rand con l’intrigo alla Sherlock Holmes.

Tra una sparatoria ed un attentato, dopo una fuga rocambolesca, il detective non perde le tracce dell’intraprendente ragazza, ma per portare a termine la sua indagine, sarà costretto a incrociare gli indipendentisti catalani, a unirsi alla lotta di resistenza di alcuni rivoluzionari, a sfuggire ai servizi segreti venezuelani e a conoscere l’inventore dei Bitcoin. Fantapolitica, avventura, azione e sesso sono gli ingredienti di una storia, tra immaginazione e realtà, in cui a vincere è la voglia di libertà dei protagonisti.
Nel romanzo il lettore troverà i temi politici più appassionanti dell’attualità, le idee libertarie, le tecnologie futuristiche, l’indipendentismo catalano, il dramma del Venezuela. E inoltre avventura, azione, mistero ed erotismo!
Un romanzo da leggere tutto d’un fiato, un romanzo d’evasione!

COMUNICAZIONI DI SERVIZIO:
1) Per chi venisse in treno: Dalla stazione prendere il bus NR.25 verso deposito Due Madonne e arriva diretto, diretto al MaVa’la’. E’ proprio ultima fermata prima di entrare in deposito.
2) RICORDATEVI CHE E’ UNA GIORNATA IN CUI SI CELEBRA L’ELOGIO DEL CONTANTE 
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche CronacheVere