IL GOVERNATORE FASCISTA DI NEW YORK SPIEGA LE NUOVE REGOLE SUL COVID

di JON RAPPOPORT Ammettetelo, se il governatore di New York non fosse nato nella famiglia di Cuomo, se suo padre non fosse stato il governatore di New York, e fosse emigrato in Cina, avrebbe spazzato le strade per vivere. A Pechino, sarebbe stato sorvegliato 24 ore su 24 come un pazzo che potrebbe farsi esplodere e fare qualcosa di bizzarro e dannoso. Un uomo della sicurezza cinese che fissa uno schermo direbbe: “Chi è quell’idiota all’angolo che colpisce le persone con la sua scopa”? Il collega: “Oh, quello è Cuomo, l’americano. Ama il nostro sistema. Si è trasferito qui qualche anno fa. Lo lasceremo in pace per ora. È tutta buona pubblicità per noi. Potremmo dire: «Vedi, è così che sono gli americani». Il governatore di New York Andrew Cuomo presiede alla morte per lockdown del suo stato e della città di New York. Molti dei suoi ricchi cittadini stanno salvando New York con i soldi delle tasse e si stanno trasferendo nel Montana e in altri stati a ovest…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche FuoriDalMondo