Indipendentisti in carcere, scatta la solidarietà. Chiavegato presto a Brescia

di LUIGI CORTINOVIS Dopo l’annuncio fatto da Fabio Padovan, sabato scorso, durante la manifestazione spontanea a sostegno degli indipendentisti rinchiusi in carcere, ora il “Comitato di Solidarietà per le famiglie dei 24 carcerati” è ufficialmente operativo: “Ci siamo ritrovati lunedì scorso a Grisignano (Vi) – spiega Geremia Agnoletti, che come 17 anni fa presiede il Comitato (a cui partecipa anche la LIFE Veneto) – e abbiamo trasformato le parole in fatti. Abbiamo seguito il suggerimento di Fabio e riproposto quello che nel 1997 era il Comitato di sostegno dei Serenissimi”. A Grisignano, un nutrito gruppo di persone – vecchie conoscenze e molti giovani – s’è dunque messo all’opera. Intanto, è stato aperto un conto corrente (Banca Prealpi, IBAN: IT 75 C 08904 61620 009000014818 – Causale: PER LE FAMIGLIE DEI PATRIOTI VENETI). Il Comitato, però, sarà operativo anche sul territorio e già venerdì 11 aprile prossimo, a Vicenza, in occasione della proclamazione della disobbedienza fiscale da parte degli organizzatori del Plebiscito Veneto, sarà piazzato un…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Cronache