LA CENSURA DI YOUTUBE A MISURA DI COVIDIOTA

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di REDAZIONE

Ormai, i social sono armi di distrazione di massa e sono chierici fedeli della narrativa covidiota, al punto da essere censori degni dei regimi del Novecento.

In questo caso, ecco il video si Antonio Ferrero, attore-giornalista, che pubblicato su Youtube questa mattina alle 6.30 è stato bannato meno di un’ora dopo.

CLICCA SULLA FOTO E GUARDA IL VIDEO

 

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche CronacheVere