mercoledì, Novembre 30, 2022
4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

La costruzione del “postumano” è programmata come il sol dell’avvenire del comunismo

Da leggere

di SARA FUMAGALLI

Ora provo a spiegare in poche parole perchè un massonazzo come Cecchi Paone è così infuriato contro il nuovo Governo e anche perchè da qualche anno l’ideologia gender sia diventata per la sinistra e i poteri forti così prioritaria e centrale, tra mille problemi ed emergenze ben più rilevanti.

La premessa di tutto è che dei diritti reali delle persone gay a quella gente non interessa nulla, perchè il loro vero obiettivo è solo il TRANSUMANESIMO. Gli esseri umani devono, cioè, diventare dei prodotti del sistema. Questo piano è stato ordito molto tempo fa e viene tuttora portato avanti con successo.

Il primo passo è stato dissociare la sessualità dalla generazione. Questo è avvenuto promuovendo la rivoluzione sessuale, la contraccezione e l’aborto.

Il secondo è stato disprezzare, attaccare, indebolire e far fallire la famiglia tradizionale. Gli strumenti sono stati molti, alcuni evidenti a tutti e quindi non mi dilungo.

Il terzo step è quello che stiamo vivendo ora, attraverso il tentativo – con la scusa dei diritti lgbt – di disgiungere la genitorialità dalla genitorialità biologica e, infine, la generazione dalla genitorialità.

Il punto finale, con l’ausilio di una tecnologia che già esiste, sarà quello di produrre esseri umani figli e schiavi felici di un sistema dirigista e paternalista.

Potete continuare a pensare che siano solo fantasie oppure potete provare a riflettere su come sia cambiata la società negli ultimi decenni e su cosa sia successo negli ultimi anni.

Se vi sembra troppo assurdo, vi invito a documentarvi e a leggere in particolare 3 libri: “The brave new world” di Aldous Huxley; “Il secolo biotech” di Jeremy Rifkin; “Impero” di Toni Negri e Michael Hardt (in cui la costruzione del “postumano” è programmata come il sol dell’avvenire del comunismo).

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti