LA FALSA POLEMICA TRA BANCA CENTRALE E BANCA LIBERA CON RISERVA FRAZIONARIA

di JESUS HUERTA DE SOTO L’impostazione tradizionale della polemica tra i sostenitori della banca centrale e quelli della banca libera con riserva frazionaria è erronea. In primo luogo, tale impostazione misconosce che il sistema con banca libera con riserva frazionaria scateni tendenze praticamente inevitabili affinché sorga, si sviluppi e consolidi la banca centrale. L’espansione creditizia a cui dà luogo la banca con riserva frazionaria genera processi di inversione sotto forma di crisi finanziarie e recessioni economiche che portano inevitabilmente a far sì che i cittadini esigano l’intervento pubblico e la regolamentazione statale di detta attività. In secondo luogo, le stesse banche implicate nel sistema scoprono immediatamente che riducono il rischio di insolvenza se giungono ad accordi fra loro, se si fondono e richiedono anche l’istituzione di un prestatore di ultima istanza che fornisca loro la liquidità necessaria nei momenti di difficoltà e istituzionalizzi e diriga ufficialmente la crescita dell’espansione creditizia. Possiamo, pertanto, concludere che l’esercizio della banca con un coefficiente di riserva frazionaria è stato…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche Denari