LA SPAGNA SENZA GOVERNO? VA ALLA GRANDE, COME ACCADDE IN BELGIO!

di LEONARDO FACCO Sei anni fa, scrissi un articolo in cui ricordavo come il Belgio, senza governo abbia ottenuto risultati miracolosi. I “servi sciocchi” dello statalismo (tutti passati sui banchi del governo peraltro) sono soliti affermare “che il motivo per cui l’Italia non cresce è dovuto alle incertezze nel governo”. Un luogo comune, smentito – 7 anni fa appunto – dal caso belga, rispetto al quale a suo tempo si potevano leggere notizie di questo tenore: “Sono ormai quattrocento giorni, 14 mesi, (purtroppo il governo si formò dopo 540 giorni) che il Belgio risulta senza esecutivo: un vero e proprio record. Il Paese però continua a crescere economicamente, con il Pil in aumento del 2,4% mentre aumenta anche la preoccupazione per il debito pubblico, diventato il terzo più elevato dell’Ue raggiungendo il 100% del prodotto interno lordo”. Fenomenale? No, normale! Scrivono diverse testate: “Come accadde in Belgio, la storia sembra potersi ripetere in Spagna, dove il secondo giro di elezioni in un anno non è…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche ControPotere