mercoledì, Settembre 28, 2022
17.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

L’associazione gilberto oneto prende forma. a breve i passaggi ufficiali

Da leggere

di GIANLUCA MARCHI

gilbertL’Associazione intitolata a Gilberto Oneto sta prendendo forma. Ieri a Belgirate, coordinata dalla moglie Daniela Piolini Oneto, si è svolta una riunione operativa per affinare lo statuto che sarà l’ossatura del sodalizio. Scopo dell’Associazione è ovviamente quello di salvaguardare e promuovere le idee e il lavoro svolto da Oneto in decenni di impegno professionale, culturale, storico, giornalistico, ideale e politico, sempre ispirati alla difesa dell’identità e delle tradizioni e al diritto all’autodeterminazione dei popoli. Un’attività immane, cominciata con il lavoro di architetto paesaggista, parte importante della vita di Gilberto Oneto, che proprio dalla difesa e della tutela del paesaggio è partito per sviluppare, sempre in perfetta coerenza, il proprio impegno di storico, di scrittore e di giornalista.

Presumibilmente dopo le vacanze pasquali avverrà l’atto costitutivo dell’Associazione, a cura di un gruppo di soci fondatori individuati fra parenti, amici e persone che hanno collaborato con Oneto sia a livello professionale che storico/culturale. Con l’atto costitutivo prenderà vita anche un Consiglio direttivo che poi provvederà alla nomina del presidente. Alla signora Daniela Piolini Oneto spetterà invece la funzione di “Garante” dell’associazione. Superati gli adempimenti burocratici, l’Associazione diventerà operativa e potrà perciò avviare il reclutamento di tutti coloro che vorranno aderirvi, dando anche un contributo al sostegno economico della stessa. Simbolo dell’Associazione sarà un drago, immagine molto cara a Gilberto.

Primo obiettivo che si è posta la costituenda Associazione è quello di editare un numero unico dei “Quaderni Padani” – storica collana a cui Gilberto Oneto ha riservato grande impegno –  con l’intento di ricordare il personaggio Oneto in tutti i suoi poliedrici aspetti e di ripercorrere un impegno professionale, ideale e culturale di decenni sempre improntato a una assoluta coerenza, senza cedimento alcuno. Il numero unico – che raccoglierà i contributi di molti di coloro che sono stati amici, estimatori e collaboratori di Oneto – sarà coordinato dal prof. Alessandro Vitale, allievo di Gianfranco Miglio e legato a Gilberto da una grande sintonia umana e culturale.

Il volume, una volta realizzato, sarà presentato e distribuito in occasione di una convegno che sarà anche l’occasione per illustrare ufficialmente l’Associazione e l’attività che intende svolgere nel prossimo futuro. Intanto è stata avviato il lavoro di catalogazione della immensa biblioteca raccolta da Gilberto Oneto in tanti anni, biblioteca il cui catalogo, una volta completato, sarà reso disponibile online, e i cui volumi saranno fruibili per consultazione, studi e approfondimenti nella casa di Belgirate (Verbania), dove è appunto in corso il lavoro di sistemazione.

- Advertisement -

Correlati

2 COMMENTS

  1. Vorrei ricordare, così, a memoria, dei versi di Guido Gozzano, dedicati a Belgirate:

    O Belgirate tranquilla
    La sala dà sul giardino
    Tra gli alberi diritti scintilla
    Lo specchio del lago turchino…

    Speriamo che dalla serenità si giunga alla libertà. Finalmente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti