domenica, Novembre 27, 2022
4.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Le parole di Liliana Segre, i medici sospesi e il metodo cinese

Da leggere

di RAFFAELE MELE GRANATA

Liliana Segre dice che lei sarebbe stata “molto più dura con i no-vax”. Chissà cosa aveva in mente la Segre, che comunque non è il caso di sottoporre a particolari critiche, ma su cui è solo il caso di dire che è un essere umano come tanti e che nessuna esperienza personale di sofferenze e tragedie garantisce l’intelligenza e l’infallibilità di giudizio. Quello che c’è da segnalare è invece l’accanimento privo di fondamenti scientifici e sanitari sui medici e gli operatori reintegrati.

Se il GP avesse avuto un fondamento medico-sanitario e non puramente ideologico, le polemiche di oggi non avrebbero avuto alcuna ragione di esistere, non sussistendo oggi con certezza le condizioni di fatto per mantenere la misura e che ieri venivano addotte a sua giustificazione.

Eppure i nostri giornalistucoli, per esempio Gruber, sottolineano costantemente che il reintegro costituisce un segnale negativo nei confronti di chi si è invece vaccinato, al quale non sarebbe riconosciuto nessun vantaggio, nessun premio, per l’obbedienza dimostrata al governante. Come è possibile che lo stato non distingua fra obbedienti e disobbedienti? Occorre che lo faccia, che ai disobbedienti siano sospesi il diritto al lavoro e il diritto alla retribuzione per una altro poco.

Questa preoccupazione ha a che fare con ragioni medico-sanitarie, scientifiche? Evidentemente no, si tratta di tutt’altro, della mentalità cinese in base alla quale i diritti dei cittadini sono subordinati al loro credito sociale, alla loro capacità di obbedienza, di realizzazione del bene pubblico, qualsiasi esso sia (sanitario, ambientale, di genere) e altre aberrazioni.

I diritti fondamentali invece sussistono a prescindere dai comportamenti e dal credito sociale attribuibile in base al grado di acquiescenza al potere del cittadino divenuto suddito. Se questo la signora Serge e la signora Gruber non lo capiscono, è perché non possiedono solidità culturale in materia politica e giuridico-costituzionale.

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti