L’OBBIETIVO FINALE DELLA SINISTRA È SOVVERTIRE LA SOCIETÀ OCCIDENTALE

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di VASKO KOHLMAYER Come abbiamo sottolineato in precedenza, la posizione psicologica della sinistra è intrinsecamente anti-occidentale. Ciò significa che le attività della sinistra sono motivate e attivate dal suo odio per i valori e i modi alla base di ciò che chiamiamo “civiltà occidentale”. Spinto dalla sua idiosincrasia nei suoi confronti, l’obiettivo finale della sinistra non è altro che il sovvertimento di questo sistema socio-politico. Questo aspetto non è sempre facile da spiegare, poiché la maggior parte delle volte la prova di opposizione anti-occidentale non è subito evidente. Né è ammesso dalla maggior parte di coloro che appartengono alla sinistra. È particolarmente difficile da rilevare da parte di osservatori che non sono a conoscenza della sua esistenza, in primo luogo. Per nascondere i loro veri motivi, quelli di sinistra hanno costantemente affermato che le loro azioni sono ispirate dall’amore, dalla compassione e da altri nobili motivi. Molte persone ben intenzionate o credono a tali affermazioni o almeno concedono loro il beneficio del dubbio. Non analizzano attentamente le azioni…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche ControPotere