Molteni (Lega): Alfano inadeguato, consente l’invasione dei clandestini

di REDAZIONE «Alfano è chiaramente inadeguato, non è in grado di ricoprire il delicatissimo ruolo di ministro dell’Interno ed è meglio che si dimetta prima che sia tardi. Si preoccupa di censurare le idee con assurdi provvedimenti atti a reprimere innocui cori alla stadio e nel frattempo permette l’invasione pericolosissima dei clandestini senza proferire parola»: così Nicola Molteni, capogruppo della Lega Nord in commissione giustizia a Montecitorio. «Ci chiediamo – aggiunge – come un ministro dell’Interno possa assistere inerme e senza nemmeno un cenno di condanna anche al susseguirsi dei devastanti provvedimenti dei governi che puntualmente sostiene, come amnistie, indulti o svuota carceri. Ha abbandonato i suoi uomini, le forze dell’ordine che prima lavorano in condizioni disastrose e poi anche grazie ai voti del Ncd e al silenzio di Alfano si vedono vanificare ogni sforzo. Mentre il Pd sovverte il concetto di ordine e sicurezza nel paese lui guarda immobile»….

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Cronache