NO DEAL BREXITI: ECCO COSA SAPPIAMO CHE CERTAMENTE ACCADRÀ

di GEORGE PICKERING Mancano un paio di mesi alla data in cui la Gran Bretagna dovrebbe lasciare l’Unione Europea, e gli esperti tradizionali stanno diventando sempre più consapevoli che la prospettiva precedentemente remota di una Brexit No Deal è ora probabilmente il risultato più probabile. Il nuovo primo ministro Boris Johnson ha basato la sua intera campagna per la leadership sull’esplicita promessa di lasciare l’UE il 31 ottobre, che si sia o meno negoziato un nuovo accordo di recesso, e dato che l’UE ha ripetutamente rifiutato di tornare alla tavolo delle trattative, non è ancora chiaro se a questo punto sia possibile un risultato diverso dal No Deal. Ciò ha indotto i commentatori a rivolgere la loro attenzione alla poco chiara questione di cosa accadrà effettivamente se la Gran Bretagna dovesse lasciare l’UE il 31 ottobre senza che il Parlamento abbia approvato un accordo. Tuttavia, molti nei media sembrano lottare sotto il peso di lealtà contrastanti: il loro desiderio di comunicare i fatti e la…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo