OGGI PIÙ CHE MAI, ESTREMISTA NELLA DIFESA DELLA LIBERTÀ

di LEONARDO FACCO Barry Goldwater diceva più o meno così: “L’estremismo nella difesa della libertà non è un vizio. La moderazione nella ricerca della verità non è una virtù”. Questa è la ragione per cui non smetterò di affermare senza peli sulla lingua quel che penso, evitando di nascondere quel che vedo, non concedendo alcun beneficio d’inventario ad un potere politico “pseudo-riformatore” che, grazie alla suadente retorica democratica, sta costruendo un regime talmente opprimente da riuscire a renderci schiavi senza batter ciglio, anzi con il consenso degli schiavi stessi (che sono comunque maggioranza) e degli utili idioti che si spacciano per liberali. Etienne de la Boètie, nel suo “Discorso sulla servitù volontaria” (che a scuola non insegnano ovviamente), scriveva: “I tiranni elargivano un quarto di grano, un mezzo di litro di vino e un sesterzio; e allora faceva pietà sentir gridare: “Viva il re!”. Gli zoticoni non si accorgevano che non facevano altro che recuperare un parte del loro, e che quello che recuperavano, il…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche PensieroLibero