OXFAM E IL MITO DEMENZIALE DEI POVERI CONTRO I RICCHI

di J.R. RALLO – IAN VÁSQUEZ – MATHEUSZ MACHAJ Idee completamente false 1- “Oxfam afferma che le 85 persone più ricche del mondo accumulano più ricchezza della metà della popolazione mondiale”. Un titolo stupendo, ma completamente falso. In primo luogo, perché Oxfam misura solo la ricchezza che gli individui possiedono sotto forma di beni immobili, terreni e beni finanziari. Ma le famiglie del Terzo Mondo non possiedono quasi mai beni finanziari. E i loro beni immobili hanno un valore molto sottovalutato. Sono esclusi dallo studio i beni importanti che costituiscono il patrimonio delle famiglie del Terzo Mondo (beni mobili, attrezzi o bestiame). In secondo luogo, perché Oxfam esclude il capitale umano, cioè la formazione degli operatori economici che aumenta la loro produttività ed è una forma di ricchezza di enorme rilevanza. Se dalla relazione Oxfam si deve trarre una conclusione, è esattamente l’opposto di ciò che ci viene venduto: la disuguaglianza veramente riprovevole è quella che deriva dai privilegi governativi. L’unica soluzione possibile ad una…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche ControPotere