giovedì, Febbraio 9, 2023
0.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Oxford: miocarditi peggiori dopo il vaccino. E più si ripetono le dosi più cresce l’incidenza

Da leggere

di REDAZIONE

Il gruppo di ricerca di Oxford che aveva verificato l’incidenza delle miocarditi dopo il covid19 e dopo i “vaccini” sulla rivista scientifica “Nature”, ha pubblicato un aggiornamento.

Negli uomini da 16 a 39 anni, le miocarditi, che ricordiamo sono di tipo diverso e più grave da quelle causate dal covid19, dopo i vaccini Pfizer (II e III dose) e Moderna (II dose) hanno una incidenza maggiore rispetto a quelle causate dal covid19. Si noti, inoltre, che sia per Pfizer che Moderna, come avevano previsto i virologi veri, più si ripetono le dosi più cresce l’incidenza delle miocarditi.

Sempre come avevano previsto i virologi, l’incidenza delle miocarditi schizza per Moderna – specie dopo la II dose – perché come sappiamo la concentrazione di questo vaccino è 3 volte quella di Pfizer.

Lo studio è qui: clicca e leggi.

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!