PARLIAMO DI INFLAZIONE E DEL COMPORTAMENTO DELLA CASALINGA

di LUDWIG von MISES* L’inflazione, un incremento di moneta e credito, non è certamente un mezzo per evitare o posporre per più di un periodo ridotto la necessità di ricorrere a tasse imposte su persone diverse da coloro che appartengono alla minoranza ricca. Se, a titolo d’esempio, mettiamo da parte tutte le obiezioni che possono essere sollevate contro qualsiasi politica inflazionistica, dobbiamo considerare il fatto che l’inflazione non può mai essere qualcosa di più di un espediente provvisorio. L’inflazione non può continuare su un lungo periodo di tempo senza annullare il suo scopo fiscale e concludersi in un completo sfacelo come nel caso della valuta Continental in questo paese, dei mandats territoriaux in Francia e del marco nel 1923 in  Germania. Ciò che permette ad un governo di aumentare i propri fondi con l’inflazione è l’ignoranza del pubblico. La gente deve ignorare il fatto che il governo abbia scelto l’inflazione come sistema fiscale e programmi di mantenere l’inflazione all’infinito. Deve attribuire il rialzo generale dei prezzi…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Denari