PER GLI AMERICANI OBAMA E’ IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA

obama4di FRANCO CAGLIANI

Uno dei più feroci critici dell’amministrazione Obama è sempre stato Ron Paul, candidato del partito Repubblicano alle ultime due elezioni presidenziali, che non ha mai lesinato le leggi volute da Obama oggi (ma anche da Bush prima) contro le libertà individuali, oppure contro l’interventismo smodato in tutto il mondo dell’esercito americano, non ultimo il caso ucraino.

Ed ora, arriva la conferma anche degli americani. Infatti, non c’è pace nei sondaggi per Barack Obama.

Il presidente ha raggiunto un altro primato negativo, quello di presidente più impopolare degli ultimi 70 anni, peggio anche del suo predecessore George W. Bush.

Secondo l’ultima ricerca della Quinnipiac University, per il 33% degli americani l’attuale commander in chief è il peggiore dall’epoca della Seconda Guerra Mondiale, mentre il 28% pensa la stessa cosa di George W. Bush. In materia economica sarebbe fallimentare per il 55% dei suoi concittadini, in politica estera per il 57%. Fallimentare in materia di riforma sanitaria, così e così (50% di consenso) in tema ambientale. 

 

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo