sabato, Maggio 21, 2022
27.4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Perché vaccinare i pazienti già affetti da Covid è stato un errore

Da leggere

di REDAZIONE

Ecco le ragioni fondamentali in sintesi:

  • 1. Vaccinare i covid è stato un errore, non c’era nessuna evidenza medica e trattare allo stesso modo un paziente che ha avuto la malattia ed uno che non ha avuto la malattia è stata la prima volta in medicina.
  • 2. Non permettere di dosare gli anticorpi, per fare una strategia mirata di tipo vaccinale è stato un errore, sia perche’ potevamo risparmiare dosi sia perche’ evitavamo di fare star male i nostri pazienti “primum non nocere”
  • 3. Una quota di pazienti vaccinati, è ed è stata ricoverata in medicina Interna con patologie severe e con polipatologie. I vaccinati deceduti avevano un tasso di anticorpi di 65, mentre i vaccinati guariti di oltre 830. Se questi pazienti fossero stati intercettati prima con il dosaggio degli anticorpi la strategia con antivirali ed anticorpi monoclonali avrebbero potuto salvare la vita

4. Infatti di contro anche in questa quarta ondata non abbiamo ricoverati che hanno fatto il covid precedentemente.

5. Ieri in una bellissima analisi del dottor Donzelli su questo quotidiano, dimostra in maniera inoppugnabile che i tassi di reinfezione in chi avuto il covid sono bassi, l’avevamo dimostrato su Jama 2021, come la reinfezione ad un anno era solo dello 0.07%.

6. In pazienti con infezione da Covid 19 che hanno eseguito due dosi di vaccino abbiamo un NNT 1/767, come riportato dal Dr. Donzelli. Questo vuol dire che dobbiamo trattare 767 pazienti per risparmiare una infezione in un paziente, che come abbiamo visto non si ammalano più e non vengono più ricoverati. Anche rispetto ai vaccinati con tre dosi.

QUI L’ARTICOLO COMPLETO DEL DOTTOR ANTONINO MAZZONE

Direttore Dipartimento di Area Medica ASST  Ovest Milanese
Vice Presidente FISM

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti