martedì, Aprile 16, 2024
20.5 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Dodik: “spero nella disintegrazione della bosnia”

Da leggere

di REDAZIONE Hanno suscitato aspre critiche e polemiche le affermazioni del leader serbo-bosniaco, Milorad Dodik, che ha definito la Bosnia-Erzegovina una «creatura insostenibile» e che ha detto apertamente di essere in attesa della sua «disintegrazione». «La Bosnia-Erzegovina è uno stato riconosciuto internazionalmente, dotato di piena sovranità e integrità territoriale. Non vi è alcun futuro possibile…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati

Correlati

3 COMMENTS

Comments are closed.

Articoli recenti