STORIA DELL’INFLAZIONE, ECCO I CASI PIÙ CLAMOROSI AL MONDO

di FRANCO CAGLIANI L’inflazione è l’aumento indiscriminato di stampa della moneta, ma è anche il processo mediante il quale la moneta di un paese perde potere d’acquisto, cioè il livello dei prezzi aumenta e, nel tempo, ogni volta che un importo fisso di denaro acquista una quantità inferiore di merci. L’iperinflazione è lo stesso processo fuori controllo con grandi perdite di potere d’acquisto in periodi di tempo molto brevi. Il criterio per definire l’inflazione come iperinflazione è che l’inflazione mensile superi il 50 per cento. Questo è noto come il criterio di Philip Cagan, conclamato nel suo studio sulle prime iperinflazioni del XX secolo intitolato “The Monetary Dynamics of Hyperinflation”. Dall’inizio del XXI secolo ci sono stati tre periodi inflazionistici, due in Zimbabwe e uno in Venezuela, che possono essere consultati nell’elenco allegato creato da Steve Hanke, Nicholas Krus e successivamente modificato da Steve Hanke, Charles Bushnell e Erik Bostrom. Un quarto episodio di iperinflazione potrebbe anche essersi verificato in Corea del Nord nel 2011,…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Denari