martedì, Aprile 23, 2024
8.1 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Voglio sapere tutto dei politici

Da leggere

di PONGO

Sono stati di parola. L’avevano promesso nei giorni seguenti il loro giuramento, credo il 4 dicembre dello scorso anno e i membri del governo han pibblicato per intero i loro redditi e i patrimoni. Le dichiarazioni sono apparse sui siti istituzionali e in quest’ultima settimana praticamente tutti i quotidiani hanno riportato i valori. Ovviamente era inevitabile una classifica come fossero i dischi più venduti o un campionato sportivo.

Ormai lo sappiamo, la prima in classifica è il Ministro della Giustizia Paola Severino, con 7.005.649 euro, avvocato e docente universitario con due alloggi a Roma, uno a Cortina e pure una barca. Seguita dal titolare del dicastero dello Sviluppo, Infrastrutture e Trasporti che si è effettivamente ben sviluppato, Corrado Passera, con un reddito di 3.529.602 euro, ex banchiere con un edificio a Parigi e un terreno(?) a Casale Marittimo(Pisa). Poi in ordine Piero Gnutti, Ministro del Turismo e per gli Affari Regionali con 1.717.187 euro che non possiede immobili. Il nostro premier è al 5° posto con 1.515744 euro. Il più messo male economicamente è Andrea Riccardi, Ministro senza portafoglio( infatti) della Cooperazione internazionale e l’Integrazione, con 120,309 euro dichiarati, storico e accademico. E vabbene, qualcosa di più ora sappiamo, sempre meglio dei precedenti governi di cui non si sapeva quasi nulla e nel nulla lasciavano anche noi cittadini. Unica eccezione ovviamente il buon Silvio che, si sa, è ricchissimo ma che non ci ha mai spiegato nulla di sé , da dove chiaramente venisse la sua ricchezza, le reali proprietà, ecc. L’unica cosa che sappiamo di lui sono le immense puttanate che ha fatto.

Ma tutto questo non mi basta. Non mi basta assolutamente. Io voglio sapere tutto, ma tutto tutto veramente.

Da un ministro o un parlamentare che prende stipendi con denaro pubblico e che fa leggi che io devo rispettare, tasse che devo pagare, io voglio sapere ogni cosa. Voglio sapere se è capace o se è uno stronzo, voglio conoscere la sua fedina penale, se ha causato danni a qualcosa o qualcuno, ingiustizie, calunnie, estorsioni, voglio sapere se si droga e vorrei parlare anche con il suo spacciatore. Voglio parlare con i suoi figli per sapere se è padre o madre sciagurata, ma sarebbe molto meglio se non avesse figli o parenti, se fosse solo al mondo così non avrebbe nessuno da raccomandare o sistemare. Voglio conoscere bene chi sono, perché circa un anno fa ad una proposta di abolire il vitalizio di 3.000 euro al mese dopo soli 5 anni come parlamentare, ci son stati 22 voti a favore e 498 contrari. Questi sono i nostri parlamentari. Senza contare gli indagati e i condannati. Voglio conoscere tutto di loro perché ormai loro sanno tutto e ogni cosa di me e di tutti noi, poveri mortali cittadini italiani che li votiamo.

 

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti