sabato, Maggio 21, 2022
19.5 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

W Orwell, W la democrazia, W la censura, W la sinistra lib dem prog, olé!

Da leggere

di PIETRO AGRIESTI

La sinistra sta impazzendo perché Musk si sta comprando Twitter. Chissà cosa potrà succedere se dovesse finire in mano a un pazzo che fa dichiarazioni folli tipo questa: “Sospendere l’account del New York Post sotto elezioni per aver pubblicato un’inchiesta su Hunter Biden rivelatasi vera è stato incredibilmente inappropriato”.

Cosa ci tocca sentire? Intollerabile. Censurare uno scoop su Biden alla vigilia delle elezioni, che poteva cambiarne l’esito visto che i due candidati erano a un soffio, è evidentemente il massimo della democrazia. Bollare la storia come disinformazione russa ad minchiam sulla base del nulla, capitalizzando le precedenti false notizie date con il Russiagate è il giusto lavoro dei media e dei social.

Se Musk dovesse adottare una politica diversa, che so, non censurare la stampa punto e stop, la democrazia sarebbe in pericolo. Come abbiamo letto sul Guardian “una rete libera e senza censura” è il sogno di ogni Dittatore. È sempre stato il primo provvedimento di ogni regime autoritario. Mussolini, Mao, Stalin, Chavez, Maduro, Castro, Duterte, Putin…

Tutti appena saliti al potere hanno liberalizzato selvaggiamente la stampa, e permesso a tutti di dire tutto, da assolutisti della libertà di parola quali erano. È per questo che per esempio in Europa, che quanto a democrazia e libertà è all’avanguardia, stanno adottando una direttiva per stringere le maglie della censura e del controllo politico del web e dell’informazione.

Contro ogni autoritarismo e per salvare la democrazia. W Orwell, W la democrazia, W la censura, W la sinistra lib dem prog, olé!

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti