ARGENTINA, L’EX GOVERNATORE DI MENDOZA PREDICA LA SECESSIONE

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di MARIETTO CERNEAZ Il membro del Congresso  José Luis Ramón ha annunciato che presenterà un progetto di legge per richiedere una consultazione popolare, non vincolante, nella provincia di Mendoza dopo che l’ex governatore di quella provincia, Alfredo Cornejo, ha ratificato ancora una volta l’idea di proporre l’indipendenza dall’Argentina. In particolare, il deputato di Mendoza e presidente della Protectora Fuerza Pública chiede che nelle prossime elezioni provinciali si voti tra due opzioni: “Essere argentino” e “Smettere di esserlo”. Ramón vuole verificare se le idee di Cornejo hanno, o meno, presa sulla popolazione locale. E aggiunge: “Siamo convinti che essere di Mendoza sia un’identità di per sé, ma che sia contenuta sulla base del patriottismo nazionale”. Ramón ha anche ribadito che “coloro che devono decidere se Mendoza è argentina o no, devono essere gli abitanti di Mendoza. Che sia davvero il popolo sovrano a scegliere”. A metà dello scorso anno,  l’ex governatore di Mendoza e attuale presidente dell’UCR, Alfredo Cornejo, aveva affermato che la sua provincia deve “considerare seriamente…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche FuoriDalMondo