domenica, Febbraio 5, 2023
4.9 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Ayn Rand, per influenzare la politica serve influenza sulla cultura

Da leggere

di PIETRO AGRIESTI

La cosa più impressionante dell’opera di Ayn Rand è stata la sua capacità di trasmettere messaggi economici attraverso la cultura pop.

“Atlas Shrugged” (La rivolta di Atlante, in edizione italiana) è stato ripetutamente inserito tra i libri più influenti di tutti i tempi, risultando spesso vicino alla Bibbia in tali liste.

“The Fountainhead” (La fonte Meravigliosa, in italiano), che è la storia di un architetto indipendente che non è disposto a compromettere il suo talento e la sua visione solo per fare carriera, è stato trasformato in un film di successo negli anni ’40, un film che resiste ancora oggi.

Nessun altro film o libro libertario che io ricordi ha avuto un tale successo di pubblico. La Rand ha riconosciuto, forse meglio di chiunque altro della sua generazione, che per influenzare profondamente la politica è necessario avere un’influenza sulla nostra cultura in senso più ampio.

In fin dei conti, i politici, che sembrano schiavi degli economisti moderni, sono essi stessi schiavi dell’opinione pubblica. Eppure, stranamente, pochi a destra sembrano seguire l’esempio della Rand. In un’intervista, la Rand ha giustamente affermato che il suo marchio di finzione ideologica: “Penso di essere l’unica che sa come farlo correttamente”.

- Advertisement -

Correlati

4 COMMENTS

  1. penso proprio che questo sia il punto della sconfirta, per il momento, dei libertari. col suo essere autosufficienti e pensare ai fatti propei, si son fatti sopraffarre dai socialisti che han inculcato i loro valori truffa ai bambini, anche ai nostri, che ira son cresciuti e vedono tutto distorto

    • I libertari autentici, in linea generale, non soffrono di onnipotenza né credono che sia semplice praticare l’autosufficienza. Sono, peraltro, fortemente antiautarchici. Non è neanche vero che pensino esclusivamente ai fatti propri (pur rivendicandone il diritto!) dal momento che si sono sempre prodigati in propaganda e in produzione di letteratura libera. La sopraffazione avvenuta da parte dei socialisti è stata possibile perché questi ultimi hanno sempre ricevuto cospicui finanziamenti. Se c’è chi ha trovato la strada per convogliare risorse finanziarie anche dall’altra parte, batta un colpo. E vediamo, poi, se la colpa sarà di un presunto solipsismo dell’ambiente libertario.

      • A mio modo di vedere, il libertarismo è un percorso di autocoscienza. Ci devi arrivare da solo.
        I socialisti hanno vita più facile per svariate ragioni. A cominciare da un bacino più ampio, passando per il fatto che le persone vogliono qualcuno da delegare per i problemi, arrivando alla favola che tantissimi credono ancora ai pasti gratis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!