sabato, Maggio 21, 2022
19.5 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Bitcoin e la tripla adozione: Messico, Portogallo e Honduras verso il futuro

Da leggere

di MATTIA MACIS

Dal 6 al 9 aprile 2022 si è tenuta la celebre Bitcoin Miami Conference, evento di grande attrattiva per i crypto-entusiasti di tutto il mondo. Ma uno è l’annuncio che ha sorpreso la platea generale, nonostante il silenzio stampa calato sui mercati internazionali: bitcoin, la creatura del misterioso Satoshi Nakamoto avrà tre nuovi “genitori adottivi”, Messico, Honduras e Portogallo.

Dall’Honduras, un’isola privata, Prospera, apre a Bitcoin Bond, con Capital Gain allo 0% su bitcoin (per chi non lo sapesse, il capital gain è la differenza tra prezzo di vendita e prezzo di acquisto di strumenti finanziari, come ad esempio le azioni).

Alle porte del Vecchio Continente, invece, l’isola portoghese a status autonomo di Madeira, grazie alla sua legislazione peculiare potrà usufruire di bitcoin come valuta a corso legale, garantendo al contempo una pressione fiscale molto bassa sulle aziende. Questo consentirebbe più di una possibilità di crescita sul medio e lungo periodo rispetto alle altre regioni, governo portoghese permettendo. Giungiamo infine in Messico, dove grazie alla senatrice Indira Kempis, alfiere della lotta per bitcoin si stanno facendo passi in avanti verso l’utilizzo di btc come valuta a corso legale.

Dice “Mrs. Bitcoin”:

  • “…l’esclusione dai servizi finanziari è uno dei problemi pubblici che pochi hanno affrontato con alternative praticabili. Questo tipo di tecnologia ci permette di creare un’alternativa, un percorso, così da rendere milioni di persone finalmente incluse nel sistema finanziario”.

Grazie anche all’aiuto di Samson Mow, CSO di Blockstream (piattaforma leader nella fornitura di tecnologia blockchain) e CEO di Pixelmatic, nonché ospite della Bitcoin Miami Conference,  bitcoin come mezzo di pagamento nel mondo non sarebbe più solo un’illusione, ma una realtà diffusa, a partire da El Salvador ed il centro-America, fucina del futuro, acquisterebbe un ruolo di primo piano nella lotta allo statalismo ed alle politiche liberticide che hanno gettato l’Occidente ed il resto del mondo nella tempesta attuale.

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti