CON LA SCOZIA INDIPENDENTE, IL 17% DEI RESIDENTI EMIGRERA’

BANDIERA SCOZZESEdi REDAZIONE

Il 17 per cento dei residente in Scozia lascerebbe il paese nel caso in cui al referendum del prossimo 18 settembre dovesse vincere il “Sì” per l’indipendenza dal Regno Unito, secondo un sondaggio pubblicato dal The Sunday Times e dall’emittente radiofonica Heart.

Il sondaggio, condotto da Panelbase su 1.041 adulti, rivela inoltre che solo il 5 per cento prenderebbe in considerazione di abbandonare la Scozia, con 5,3 milioni di abitanti, se si optasse per lo status quo – la permanenza della Scozia nel Regno Unito -. Il 73 per cento rimarrebbe nella regione scozzese indipendentemente dal risultato del referendum, al quale potranno votare tutti i residenti dai 16 anni in su.

Il sondaggio parla di un sostegno all’indipendenza del 41 per cento, un 1 per cento in più rispetto all’ultima indagine realizzata da Panelbase a maggio. Il voto favorevole al “no” sale dell’1 per cento, fino al 48 per cento, mentre si registra un 11 per cento di indecisi, che sono sempre di meno.

Se si escludono gli indecisi, il voto a favore dell’indipendenza si situa al 46 per cento, mentre coloro che optano per lo status quo sono il 54 per cento. Il 34 per cento degli intervistati ritiene che la Scozia starebbe meglio se indipendente, mentre il 42 per cento si dice certo del contrario.

QUI LA FONTE ORIGINALE DELL’ARTICOLO DI LUCA PISTONE

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche SceltiPerVoi