giovedì, Agosto 5, 2021
26.4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Covid, lo dicono i numeri dei morti: inoculare i giovani è una follia

Da leggere

di MARIETTO CERNEAZ

Ma dove sta la ragione per inoculare il “siero genico” ai giovani? “A meno che non ci siano fragilità particolari o motivi legati a condizioni di salute il vaccino non serve per i ragazzi, i giovani e bambini. Ma guardi – spiega l’epidemiologo e statistico Maurizio Rainisio – che lo stano dicendo tutti: l’Ente tedesco di vaccinazione, il comitato etico francese, gli inglesi e ormai anche l’Oms dice che i ragazzini vanno vaccinati solo se c’è un bisogno concreto”.

Così ha dichiarato a “La Bussola quotidiana” in una lunga intervista. Rainisio, del resto ha elaborato due grafici in cui appaiono gli indici di mortalità dell’anno scorso, e di quest’anno, del Covid, rapportato non alla popolazione generale italiana, ma alla popolazione specifica secondo l’età. Risultato?

2020

2021

Una mortalità dello 0,00003 % dei ragazzi sotto i vent’anni, ovvero 30 su 10 milioni e 500mila!

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. Ora ci sarà qualcuno pronto ad affermare che le percentuali non si prendono così, che vanno raffrontate ad altri grafici e che vanno considerati altri fattori. Peccato che non abbiano detto altrettanto nel 2020. In una frazione di un centinaio di abitanti dove ci furono tre decessi, uno in più del 2019, gridarono che si era verificato il cinquanta per cento in più di mortalità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!