martedì, Settembre 27, 2022
14.4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Dell’insurrezione di milano nel 1848, in omaggio l’e-book di cattaneo

Da leggere

di REDAZIONE

L’insurrezione di Milano, testo fondamentale del Risorgimento e opera di un Cattaneo in esilio, è molto più di una mera cronaca degli eventi: riesce a trasfigurare quanto avvenne in quelle convulse giornate in una penetrante analisi del “ventre” politico di una – non ancora nata ma già percepibile – nazione. Spesso la storiografia ufficiale (per lo più vicina a casa Savoia) ha ritratto in maniera agiografica l’anelito del popolo verso la libertà, un anelito sicuramente presente ma mescolato a interessi economici potentissimi. Le pagine lucide e infuocate di Cattaneo (allora a capo del Consiglio di guerra) ci fanno rivivere quelle giornate piene di passione civile come un vero e proprio “documentario” in presa diretta. Ma, allo stesso tempo, ci ricordano le profonde aspirazioni federaliste (nel senso più nobile del termine) del suo autore, uno dei primi a sognare un’Italia unita nelle sue differenze, cuore pulsante degli Stati Uniti d’Europa.

L’insurrezione di Milano è un testo fondamentale del Risorgimento e opera di un Cattaneo in esilio, è molto più di una mera cronaca degli eventi. Le 5 giornate di Milano (17-22 marzo) e la prima guerra d’indipendenza raccontate da Carlo Cattaneo che di quei momenti fu protagonista oltre che attento osservatore. Un’occasione per una riflessione critica sulle vicende storiche che portarono all’Unità d’Italia; sulla nostra storia quindi, ma anche sul nostro presente.

In occasione dell’anniversario della fine delle 5 giornate, ecco per i lettori il link per scaricare il libro edito da LIBRERIA SAN GIORGIO: Dell’insurrezione di Milano nel 1848-Carlo Cattaneo

 

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti