domenica, Agosto 7, 2022
28.7 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Ecco il 221° segnale della ripresa: turismo e commercio, record di fallimenti

Da leggere

fallimenti111di LUIGI CORTINOVIS

Sarà che siamo noi che siamo gufi, sarà che non riusciamo a berci tutti i dati positivi che la stampa filo-governativa ci propina in continuazione, sarà che la vita reale è un po’ diversa da quella che vivono i parassiti nei palazzi… fatto sta che i segnali della ripresa non mancano mai.

Leggiamo in Rete: “Migliorano i pagamenti nel commercio e nel turismo, ma i fallimenti tornano a salire”. E già qui, l’incipit suona strano. Ancora: “Dopo i risultati positivi del secondo trimestre 2015, tra luglio e settembre 530 imprese hanno portato i libri in tribunale. E’ quanto emerge dall’Osservatorio di Confesercenti, secondo cui si tratta del dato trimestrale più alto dal 2009 (inizio delle serie storica), superiore del 5,6% ai 502 fallimenti dello stesso periodo 2014 e di oltre il 123% rispetto a quelli del terzo trimestre 2009″.

A livello regionale, i numeri assoluti più elevati di imprese fallite nel commercio e nel turismo si registrano in Lombardia, seguita da Lazio e Campania. La classifica cambia, pero’, se si considera l’incidenza del numero totale di attivita’ fallite sullo stock complessivo di imprese di commercio e turismo nelle singole regioni. In questo caso la maglia nera va all’Umbria. I risultati migliori, invece, si registrano in Molise (solo 0,8 imprese fallite ogni mille), Basilicata (1,06 su 1000) e Sardegna (1,15).

E per fortuna che la crisi è alle spalle!

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti