mercoledì, Ottobre 5, 2022
22.7 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Freedom fest 2021: kristi noem ospita un grande evento in south dakota

Da leggere

di REDAZIONE

L’organizzazione per FreedomFest 2021 è in moto! Stiamo già lavorando da ora ad un grande evento, previsto per Luglio del 2021.

Da quando il Nevada ci ha chiuso le porte lo scorso luglio, siamo alla ricerca di una nuova sede per organizzare la nostra conferenza per l’anno prossimo. Scapperemo “dallo statalismo” per spostarci in uno Stato che ha abbracciato i principi di libertà durante tutta la pandemia: il South Dakota!

FreedomFest 2021 si terrà dal 21 al 24 luglio 2021 a Rapid City, South Dakota, la sede del Mount Rushmore National Monument, del Crazy Horse Monument, della storica Deadwood, delle bellissime Badlands e Black Hills del South Dakota. Oltre alle conferenze programmate, ci godremo l’affascinante centro della città per i nostri eventi after hours e celebreremo il decimo anniversario dell’Anthem Film Festival, presso lo storico Elks Theatre.

Lo strenuo difensore della libertà, il governatore del South Dakota Kristi Noem, si unirà a noi, insieme ad una stellare lista di incredibili oratori, tra cui il dottor Drew Pinsky, il comico JP Sears, il CEO di Whole Foods Markets, John Mackey, i commentatori Tom Woods e Dave Rubin, insieme agli esperti consulenti d’investimento Alex Green, Rob Arnott e Jim Woods, tra molti altri, per discutere del seguente argomento: “Sano, ricco e saggio”.

Dopo un anno di follia pandemica, abbiamo più che mai bisogno di un ritorno ai sani principi.

PER APPROFONDIRE CLICCA QUI

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. Tutto questo in Dakota. E in Italia? Esiste un amministratore delegato come quello di Whole Foods Markets? Esiste un imprenditore disposto a investire in un’iniziativa del genere, magari con un po’ di ritorno sulle spese proveniente da partecipanti paganti? Esiste qualche titolare di impresa disposto a sponsorizzare una simile iniziativa e a privilegiare la libertà di lavorare in luogo dei risarcimenti che poi vengono chiamati in modo idiota? Certo, “ristorare” i ristoratori è linguisticamente degno dei defidelinquenti al potere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti