GLI ALLEATI DELLA LEGA SONO CONTRO L’AUTONOMIA E L’AUTODETERMINAZIONE

di GILBERTO ONETO A Milano, organizzato in pompa magna dalla Regione Lombardia, si è tenuto un convegno sulle autonomie locali con la presenza di un lungo elenco di rappresentanti di amministrazioni regionali d’Europa e del mondo. Si sono salmodiate le lodi dell’autonomia e l’insostituibile importanza delle istituzioni locali nella salvezza dell’umanità: tanti interventi, tante personalità paludate, tanto svolazzare fra le nuvole del politicamente corretto. Evviva! La Regione che ha organizzato e sostenuto il tutto è amministrata dalla Lega con il “convinto” sostegno di Forza Italia, e di tutti gli altri sodali del Mantovani. Negli stessi giorni a Madrid è stato celebrato il congresso del Partito Popolare Europeo con la presenza di tutti i capataz nazionali, dalla Merkel, a Rajoy a un “regagìu” (ligure per “ringalluzzito”) Berlusconi. Gli organi d’informazione hanno dato distratte notizie sul consesso soffermandosi solo sul “chiarimento” che il Berlusca ha fornito alla cancelliera  a proposito dei suoi apprezzamenti sull’appetibilità delle qualità carnali della signora: ha cambiato opinione sul “lato B” di Angela…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche ControPotere Gilberto Oneto