mercoledì, Novembre 30, 2022
5.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Governo veneto: faccia è prigioniero di guerra, l’italia lo riconosca

Da leggere

di REDAZIONE Il «Governo Veneto» presieduto dal venetista veneziano Albert Gardin ha inviato una lettera una lettera al Presidente del consiglio Matteo Renzi in merito alla dichiarazione fatta da uno degli arrestati nell’inchiesta sui ‘secessionistì, Luigi Faccia (al centro nella foto), che si è detto «prigioniero di guerra» e chiede il rispetto di questo status…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
- Advertisement -

Correlati

7 COMMENTS

Comments are closed.

- Advertisement -

Articoli recenti