HONG KONG, IL TIRANNO VENEZUELANO SOLIDARIZZA CON LA CINA

di MARIETTO CERNEAZ Tra dittatori si intendono, visto che per entrambi la libertà è una specie di optional. Così, la tirannia di Nicolas Maduro ha emesso un comunicato per dimostrare solidarietà alla Cina e respingere le proteste di Hong Kong: “Nicolas Maduro è solidale con il popolo cinese e le sue istituzioni. Sosteniamo gli sforzi delle autorità nazionali e locali per mantenere la tranquillità pubblica e la pace”, si legge nella lettera. Hong Kong sta attraversando una grave crisi da almeno 3 mesi a causa delle restrizioni del regime di Pechino contrastate dalle proteste a favore della democrazia e del diritto di voto che da settimane riempiono le strade di manifestazioni. Non sono mancati incidenti violenti, arresti e un attacco al Parlamento o al tribunale dell’aeroporto internazionale. Lo scopo di queste proteste, secondo l’amministrazione Maduro, è “ledere l’ordine interno, la sicurezza pubblica e l’integrità territoriale da parte di interessi stranieri”. Il ministero degli Esteri del regime ha equiparato gli eventi di Hong Kong con le…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo