I “LIBERAL” (SOCIALISTI) SONO I PEGGIORI NEMICI DEI NERI AMERICANI

di THOMAS SOWELL Non c’è dubbio che i liberal facciano un lavoro impressionante nell’esprimere preoccupazione per i neri. Ma le intenzioni espresse nelle loro parole corrispondono alle effettive conseguenze delle loro azioni? San Francisco è un classico esempio di città ineccepibile nel suo essere liberal. Ma la popolazione nera di San Francisco oggi è meno della metà di quella che era nel 1970, nonostante la popolazione totale della città sia cresciuta. Le severe restrizioni alla costruzione di alloggi a San Francisco hanno spinto gli affitti e i prezzi delle case a livelli così alti che i neri e le altre persone con redditi bassi o moderati sono stati cacciati dalla città. La stessa cosa è successa in diverse altre comunità californiane dominate dai liberal. I liberal cercano di mostrare la loro preoccupazione per i poveri aumentando il livello delle leggi sul salario minimo. Tuttavia non mostrano interesse verso tutte le prove concrete che le leggi sul salario minimo creano livelli disastrosi di disoccupazione tra i…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche ControPotere