LEGGERE THOMAS SOWELL PER CAPIRE LA STORIA DI TUTTE LE RAZZE DEL MONDO

di RICHARD M. EBELING La questione delle relazioni razziali in America ha raggiunto nuovi livelli di intensità con l’uccisione di George Floyd da parte di un poliziotto di Minneapolis, seguita da manifestazioni pacifiche di massa e da episodi di violenza, saccheggi e incendi dolosi nelle città del Paese. Una nuova urgenza di approfondire la ricerca in materia di razza e razzismo sta ora influenzando un numero crescente di settori accademici e professionali, compresi gli economisti. Il 5 giugno 2020 l’American Economic Association (AEA), la principale organizzazione tra gli economisti degli Stati Uniti, ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che è giunto il momento che i funzionari e i comitati di governance all’interno dell’Associazione indaghino sul razzismo e sulle pratiche e i pregiudizi razzisti all’interno della professione. È stato sottolineato che mentre i neri americani costituiscono il 13 per cento della popolazione della nazione, solo il 3 per cento degli economisti che sono membri dell’identità dell’AEA sono neri, e il 47 per cento degli intervistati…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche ControPotere