domenica, Gennaio 29, 2023
1.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il 2020 ha avuto gli stessi tassi di mortalità specifici per età del 2011/2012

Da leggere

di MARIETTO CERNEAZ

Passata la buriana di Marzo 2020, i numeri reali di questa tragica farsa pandemica inchiodano alle loro responsabilità tutti i criminali che stanno gestendo questa pandemia.

Partiamo, dunque, con una serie di dati Istat di fine settembre e tiriamo le somme: che succede? Che l’anno 2021 ha più o meno la stessa mortalità del 2020, ma ha causato la morte di 2 giovani per salvare 5 anziani.

Sempre l’Istat, però, ci dice anche altro, (grafico sotto) ovvero quel che su queste pagine avete letto mesi e mesi fa.

Il 2020 ha avuto, sostanzialmente, gli stessi tassi di mortalità specifici per età del 2011/2012 e si è discostato in maniera significativa dai valori di 10 anni prima “solo” per le classi di età over 85 anni. Chiaro? Punto!

(Clicca e ingrandisci l’immagine)

Infine, ecco un grafico realizzato dai dati di Euromomo, relativamente alla mortalità in Europa. Ebbene, cosa c’è di strano? Che tra i 15 e i 44 anni la mortalità è schizzata verso l’alto! Normale secondo voi?

 

 

 

 

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!