giovedì, Dicembre 1, 2022
9.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il 9% lavora, il 91% vive sulle spalle delle partite iva

Da leggere

DI REDAZIONE

I Calcoli sono spannometrici, ma non lontani dalla realtà.

https://www.youtube.com/watch?v=3E9Qinecy6Q

- Advertisement -

Correlati

3 COMMENTS

  1. Non sono molto d’accordo sulle percentuali, ci sono studenti e pensionati che lavorano e temo che fuori dalle percentuali ci siano i dipendenti pubblici di enti locali e previdenziali, non ci sono i clandestini (che sono in gran parte a nostro carico) in ogni caso è notorio che più del 50% della popolazione è mantenuta dall’altra, ma toglierei i figli dal calcolo, non votano quindi non rientrano nel ragionamento del video.
    Ma passiamo ad altro: io ho notato che in tutta questa emergenza (in Italia sono sempre emergenze anche se prevedibili, anche questa lo era e il governo ha avuto almeno 1 mese per prepararsi e non lo ha fatto…) nessuno parla di tagliare la spesa pubblica eppure per semplice calcolo matematico se le imprese sono rimaste chiuse, se i dipendenti erano in cassa integrazione, i redditi imponibili e di conseguenza le tasse pagabili diminuiranno per forza e con esse il gettito. Se la spesa è rimasta costante (stipendi pubblici, pensioni, clandestini, ecc.) ed anzi è aumentata nella Sanità, per la Cassa integrazione è ovvio che lo Stato dovrà incassare di più (aumentare le tasse) o aumentare il debito (maggiori tasse future). Visto che molte aziende a causa dell’inattività dello Stato (non ha fornito un centesimo al contrario di altri Stati) falliranno o non apriranno, l’aumento delle tasse ricadrà su un numero inferiore di soggetti e dato che siamo già ben oltre alla tollerabilità con grosse conseguenze sui consumi, mi pare evidente che ben presto ci saranno grossi ma grossi problemi. Dai che è la volta buona che finalmente torniamo indipendenti.

  2. Sei troppo di parte (imprenditori). Il paese è mantenuto dalle tasse dei dipendenti privati, che sono quelli che veramente lavorano e non riescono a portare a casa il giusto perché iper tassati.

    Non si capisce poi perché mischi una questione fiscale con una politica, il 9% conta il 9% (se unito) perché dovrebbe contare di più?

    “noi imprenditori non dobbiamo pagare le tasse fino a quando non usciremo dal Coronavirus” mentre i dipendenti privati devono pagare alla fonte! bella la tua democrazia.

  3. Una brava persona. Ci si avvia ad una situazione stile Unione Sovietica negli anni 80. Requiesciamus in pace.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti